Strumenti personali
Tu sei qui: Home

5 per mille al MEB C.F. 02027441209

 

 

 

 

 

 

museo di qualita 

MEB - Museo Ebraico di Bologna

via Valdonica 1/5
40126 Bologna
Italy
Tel. +39 051.2911280
Fax +39 051.235430
email: info@museoebraicobo.it

 
Eventi e mostre

JEWISH JAZZ! Suoni e Visioni

RASSEGNA MUSICALE - Jewish Jazz | Suoni e Visioni è la rassegna musicale proposta dal MEB per l’estate 2017. Intende esplorare il rapporto tra musica e immagini nell’universo ebraico in tre serate di grande impatto. La storia del Ghetto ebraico di Shanghai, raccontata dal film e concerto Ye Shanghai del compositore, clarinettista e regista Roberto Paci Dalò; la sonorizzazione dal vivo di Der Golem (1920) il film muto basato sul noto mito praghese, diretto e interpretato da Paul Wegener; la presentazione ufficiale di Sephirot, il racconto della Kabbalah in musica, nuovo lavoro del sestetto del sassofonista e compositore Gabriele Coen, accompagnato dalle interazioni video live dell’artista Gabriel Zagni. La rassegna fa parte di Best - La cultura si fa spazio, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna. Cortile del Museo Ebraico di Bologna, 6, 9 e 13 settembre 2017 - ore 21.00

Gianni Turin. DIFFUSA 17 Sacrificio e memoria

Il 28 giugno 2017 apre "DIFFUSA 17 Sacrificio e memoria", esposizione di Gianni Turin artista e docente dell'Accademia di Belle Arti. L'esposizione, diffusa in sei sedi, si presenta come commemorazione degli eventi storici che caratterizzano il Novecento e la storia di Bologna, per tali ragioni Turin ha pensato di legare le sedi museali più simboliche della città nel filo conduttore del suo linguaggio artistico, per creare un percorso di riflessione propenso alla storia della morale, che consenta al visitatore di ritrovare ragioni, cause e conseguenze di gesti e avvenimenti che oggi appaiono ancora incomprensibili. Luoghi vari, Bologna.

GIORNATA EUROPEA DELLA CULTURA EBRAICA 2017

DOMENICA 10 SETTEMBRE 2017 - Il Museo Ebraico e la Comunità Ebraica di Bologna partecipano alla Giornata Europea della Cultura Ebraica con un ricco programma di iniziative. La Giornata, che si svolgerà in oltre ottanta località italiane e in trentasette paesi europei, offrirà al grande pubblico l’opportunità di scoprire e conoscere il patrimonio storico e culturale ebraico, aprendo le porte di sinagoghe e musei, proponendo visite guidate, degustazioni gastronomiche, mostre, spettacoli, conferenze, musica e libri. Il tema dell'edizione 2017 è "DIAPORA . Identità e dialogo": uno spunto per scoprire la storia dell'esilio dalla Terra d'Israele, che ha dato vita a importanti espressioni identitarie all'interno dell'ebraismo, e che ha interessato in modo notevole anche l'Italia.

CARD MUSEI METROPOLITANI DI BOLOGNA

Il Museo Ebraico di Bologna aderisce alla CARD MUSEI METROPOLITANI DI BOLOGNA, uno strumento per accedere a condizioni vantaggiose ai musei della città e dell’Area Metropolitana bolognese inclusi nel circuito.

PatER - Catalogo del patrimonio culturale dell'Emilia-Romagna

Il patrimonio storico-artistico del Museo Ebraico di Bologna è entrato a far parte di PatER, il Catalogo del patrimonio culturale dell'Emilia-Romagna dell'Istituto Beni Culturali. L'intervento di catalogazione è stato realizzato, dall'Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna, nell'ambito delle attività di catalogazione previste dalla LR 18/2000. Le opere d'arte e gli oggetti acquisiti dal Meb nel corso della sua attività, con mostre storico-documentarie, esposizioni delle opere di artisti ebrei e israeliani contemporanei, donazioni di privati, acquisti dal mercato antiquario, sono consultabili all'indirizzo: bbcc.ibc.regione.emilia-romagna.it
altri eventi
In evidenza

Corsi e Seminari di Ebraismo 2017-2018

Il Museo Ebraico di Bologna organizza corsi di lingua ebraica con un metodo esclusivo e originale,
sviluppato e consolidato in anni di esperienza didattica, che coniuga l’apprendimento
della lingua sia scritta che parlata all’approccio e alla conoscenza di molti aspetti della tradizione
e della cultura ebraica. Numerosi i corsi e i seminari su singoli argomenti, tra i quali anche un corso di lingua e cultura Yiddish rivolto a chiunque
voglia affrontare lo studio di un mondo ormai scomparso.
Il Museo Ebraico di Bologna organizza corsi di lingua ebraica con un metodo esclusivo e originale, sviluppato e consolidato in anni di esperienza didattica, che coniuga l’apprendimento della lingua sia scritta che parlata all’approccio e alla conoscenza di molti aspetti della tradizione e della cultura ebraica. Numerosi i corsi e i seminari su singoli argomenti, tra i quali anche un corso di lingua e cultura Yiddish rivolto a chiunque voglia affrontare lo studio di un mondo ormai scomparso.

LE LUCI DI HORN. Storie di un astronomo di Bologna

MOSTRA PROROGATA FINO AL 3 SETTEMBRE 2017- A cinquant'anni dalla sua scomparsa, Museo Ebraico, Sofos, Ethnos, INAF Osservatorio Astronomico di Bologna e Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Bologna, dedicano una mostra e una serie di conferenze a questo scienziato geniale, pioniere della divulgazione scientifica, personaggio eclettico, patriota. 
Museo Ebraico di Bologna 20 maggio – 3 settembre 2017. Ingresso libero.
MOSTRA PROROGATA FINO AL 3 SETTEMBRE 2017- A cinquant'anni dalla sua scomparsa, Museo Ebraico, Sofos, Ethnos, INAF Osservatorio Astronomico di Bologna e Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Bologna, dedicano una mostra e una serie di conferenze a questo scienziato geniale, pioniere della divulgazione scientifica, personaggio eclettico, patriota. Museo Ebraico di Bologna 20 maggio – 3 settembre 2017. Ingresso libero.

SOTTOCUTE

CONCERTO | Domenica 15 ottobre 2017, ore 17 - In occasione dell'esposizione «Gianni Turin. DIFFUSA 17 Sacrificio e memoria». Musica ebraica e composizioni inedite di Gianmartino Maria Durighello. L’idea di un concerto all’interno dell’esposizione di Gianni Turin è il frutto dell’incontro tra l’artista stesso, il curatore Sandro Gazzola e il compositore Gianmartino Durighello. L’intento è quello di uno “sguardo” musicale sull’opera di Turin attraverso composizioni originali scritte per l’occasione, e in particolare «Sottocute», esposta nel Museo Ebraico. Martina Garlet, soprano | Luis Lanzarini, saxofono | Alessandra Di Pasquale, viola | Mauro Scaggiante, fisarmonica. Ingresso libero

Reading da J.D. Salinger

15 giugno 2017 ore 18.00 J.D. Salinger. A perfect day. - Reading da Salinger a cura di Cesare Barbieri, collaboratore MEB. 
A uno dei più schivi personaggi della letteratura contemporanea il Museo Ebraico di Bologna dedica due pomeriggi di letture tratte dalle raccolte di racconti, meno noti del più celebre romanzo Il giovane Holden, ma particolarmente preziosi per la comprensione del pensiero dello scrittore. Partecipazione gratuita
15 giugno 2017 ore 18.00 J.D. Salinger. A perfect day. - Reading da Salinger a cura di Cesare Barbieri, collaboratore MEB. A uno dei più schivi personaggi della letteratura contemporanea il Museo Ebraico di Bologna dedica due pomeriggi di letture tratte dalle raccolte di racconti, meno noti del più celebre romanzo Il giovane Holden, ma particolarmente preziosi per la comprensione del pensiero dello scrittore. Partecipazione gratuita
Altro…

Azioni sul documento