Strumenti personali
Tu sei qui: Home

Giusti tra le nazioni

5xmille1

museo di qualita 

MEB - Museo Ebraico di Bologna

via Valdonica 1/5
40126 Bologna
Italy
Tel. +39 051.2911280
Fax +39 051.235430
email: info@museoebraicobo.it

 
Eventi e mostre

Gruppo di lettura: LETTERATURA ISRAELIANA CONTEMPORANEA

Invitiamo tutte le persone che amano leggere a prendere parte al gruppo di lettura dedicato ai nuovi scrittori israeliani contemporanei, che riprenderà il prossimo 11 ottobre con l'incontro dedicato a "I racconti di Gerusalemme" di Shmuel Y.Agnon. Dalle 17.00 alle 19.00 presso il Museo Ebraico di Bologna. L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra: Sinistra per Israele | Museo Ebraico di Bologna | Biblioteca Amilcar Cabral | Istituto Parri. Il gruppo è coordinato da Anna Grattarola. La partecipazione è libera, gratuita e aperta a tutti.

I GIORNI SEVERI: Rosh ha shanà e Kippur. Riflessione dell’uomo su se stesso, riflessione su Dio

SEMINARIO - Tutti i lunedì per quattro settimane dal 5 al 26 novembre 2018, Rav Alberto Sermoneta terrà il seminario "I GIORNI SEVERI: Rosh ha shanà e Kippur. Riflessione dell’uomo su se stesso, riflessione su Dio". Iscrizioni entro il 29 ottobre.

ANTISEMITISMI 4.0. La nuova frontiera del pregiudizio antiebraico

CORSO - Un breve ma intenso percorso, tra parole e immagini, sul passato e sul presente del pregiudizio antiebraico nell’anno che ricorda l’ottantesimo anniversario dell’approvazione delle leggi razziste del 1938. Il corso del prof. Claudio Vercelli, Università Cattolica di Milano, intende fornire ai partecipanti, oltre a una panoramica storica e sociologica dell’antisemitismo, anche alcuni strumenti per rispondere alle sue mutevoli e persistenti manifestazioni. Tre appuntamenti a cadenza settimanale dalle 17.30 alle 19.30 nel mese di novembre. Iscrizioni entro il 4 novembre 2018.

Carles Cortès. La vida dins dels ulls

PRESENTAZIONE LIBRO - mercoledì 28 novembre, ore 18.30 - L'Asociacion Cultural Hispania, il MEB e Edicions Galerada, invitano alla presentazione del volume di Carles Cortés "La vida dins dels ulls". Intervengono Alessandro Vanoli, scrittore e storico, Yolanda Sabaté e l'autore. A cavallo tra Amsterdam e Alcoi, tra Istanbul e Ibiza, due storie parallele segnate dalla persecuzione del popolo ebraico e dalla scoperta delle origini. Al termine dell'incontro, brindisi con l'autore. Ingresso libero

Per non dimenticare il bene: percorso della memoria tra i “Giusti tra le Nazioni” in Emilia-Romagna

DATABASE - Nel 2017 il Museo Ebraico di Bologna dà vita all’ambizioso progetto di giungere, per successivi stati di avanzamento, alla mappatura completa dei Giusti tra le Nazioni emiliano-romagnoli, che, attualmente, sono già oltre sessanta, e andranno sicuramente ad aumentare mano a mano che si concluderanno con successo i processi di riconoscimento in corso. Tutti i materiali raccolti (video, foto, scansioni, ecc.), corredati dal racconto sintetico della vicenda di salvataggio e da una bibliografia, sono conservati e messi a disposizione del pubblico in una banca dati all’interno della quale è possibile navigare collegando le persone ai luoghi, alle storie e alle reti di solidarietà nelle quali spesso si trovarono a operare, ricostruendo un vero e proprio percorso della memoria.

CARD MUSEI METROPOLITANI DI BOLOGNA

Il Museo Ebraico di Bologna aderisce alla CARD MUSEI METROPOLITANI DI BOLOGNA, uno strumento per accedere a condizioni vantaggiose ai musei della città e dell’Area Metropolitana bolognese inclusi nel circuito.
altri eventi
In evidenza

GRAN TOUR. Viaggio nell'Italia ebraica

MOSTRA -14 ottobre 2018 | 9 gennaio 2019. La raccolta di oltre 70 fotografie a colori, realizzate da Alberto Jona Falco, accompagnano in viaggio il visitatore lungo la penisola, alla scoperta del patrimonio architettonico ebraico. Ingresso gratuito
MOSTRA -14 ottobre 2018 | 9 gennaio 2019. La raccolta di oltre 70 fotografie a colori, realizzate da Alberto Jona Falco, accompagnano in viaggio il visitatore lungo la penisola, alla scoperta del patrimonio architettonico ebraico. Ingresso gratuito

PUNTI DI VISTA. I quaderni di paesaggio: lo sguardo sull'invisibile

Giovedì 15 novembre 2018, ore 17.00 - PAESAGGIO: mente, memoria, arte e cultura. È un progetto che prevede programmi ed attività dedicati al Paesaggio con varie tipologie di
eventi in cui il tema è proposto ed affrontato come prodotto complesso e multidisciplinare. Un mosaico di aspetti e relazioni che contribuiscono alla sua definizione e al contempo ne sottendono l’aspetto inesauribile e di indiscussa singolarità, profondamente e indissolubilmente congiunto all’evoluzione umana ed al nostro agire quotidiano. A cura di Daniela Delvecchio. Ingresso libero
Giovedì 15 novembre 2018, ore 17.00 - PAESAGGIO: mente, memoria, arte e cultura. È un progetto che prevede programmi ed attività dedicati al Paesaggio con varie tipologie di eventi in cui il tema è proposto ed affrontato come prodotto complesso e multidisciplinare. Un mosaico di aspetti e relazioni che contribuiscono alla sua definizione e al contempo ne sottendono l’aspetto inesauribile e di indiscussa singolarità, profondamente e indissolubilmente congiunto all’evoluzione umana ed al nostro agire quotidiano. A cura di Daniela Delvecchio. Ingresso libero

Gli "ASTRI" di Horn. L'astronomo che ha progettato il Futuro.

MOSTRA - Siamo lieti di comunicare che la mostra dedicata a Guido Horn , realizzata nel 2017, a cinquant’anni dalla sua scomparsa, dal Museo Ebraico di Bologna, con Sofos, INAF - Osservatorio Astronomico di Bologna e il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Bologna, sarà inaugurata a Catania presso il Monastero dei Benedettini il prossimo 9 novembre e si potrà visitare fino al 15 dicembre 2018.
Ingresso libero
MOSTRA - Siamo lieti di comunicare che la mostra dedicata a Guido Horn , realizzata nel 2017, a cinquant’anni dalla sua scomparsa, dal Museo Ebraico di Bologna, con Sofos, INAF - Osservatorio Astronomico di Bologna e il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Bologna, sarà inaugurata a Catania presso il Monastero dei Benedettini il prossimo 9 novembre e si potrà visitare fino al 15 dicembre 2018. Ingresso libero

Presentazione del volume "Gli ebrei nell'Italia medievale" di Giacomo Todeschini

Mercoledì 5 dicembre 2018 | ore 17.30 - Presentazione del volume di Giacomo Todeschini "Gli ebrei nell'Italia medievale"(Ed. Carocci, 2018). Gli ebrei sono presenti sui territori italiani da tempi remoti.
Cittadini dell'impero romano, sono stati riconosciuti come tali durante le prime fasi della cristianizzazione. Nel periodo dal IV all'XI secolo, nonostante le polemiche conversionistiche, gli ebrei sono stati uno dei molti gruppi che componevano la complessa e multicentrica realtà italiana. Ne parlano con l’autore Maria Giuseppina Muzzarelli, Università di Bologna, Piero Capelli, Università Ca’ Foscari di Venezia. Ingresso libero
Mercoledì 5 dicembre 2018 | ore 17.30 - Presentazione del volume di Giacomo Todeschini "Gli ebrei nell'Italia medievale"(Ed. Carocci, 2018). Gli ebrei sono presenti sui territori italiani da tempi remoti. Cittadini dell'impero romano, sono stati riconosciuti come tali durante le prime fasi della cristianizzazione. Nel periodo dal IV all'XI secolo, nonostante le polemiche conversionistiche, gli ebrei sono stati uno dei molti gruppi che componevano la complessa e multicentrica realtà italiana. Ne parlano con l’autore Maria Giuseppina Muzzarelli, Università di Bologna, Piero Capelli, Università Ca’ Foscari di Venezia. Ingresso libero
Altro…

Azioni sul documento