Strumenti personali
Tu sei qui: Home / in evidenza

5 per mille al MEB C.F. 02027441209

 

 

 

 

 

 

museo di qualita 

MEB - Museo Ebraico di Bologna

via Valdonica 1/5
40126 Bologna
Italy
Tel. +39 051.2911280
Fax +39 051.235430
email: info@museoebraicobo.it

 

in evidenza

LE LUCI DI HORN. Storie di un astronomo di Bologna

MOSTRA - A cinquant'anni dalla sua scomparsa, Museo Ebraico, Sofos, Ethnos, INAF Osservatorio Astronomico di Bologna e Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Bologna, dedicano una mostra e una serie di conferenze a questo scienziato geniale, pioniere della divulgazione scientifica, personaggio eclettico, patriota. Museo Ebraico di Bologna 20 maggio – 30 luglio 2017. Ingresso libero.

Reading da J.D. Salinger

15 giugno 2017 ore 18.00 J.D. Salinger. A perfect day. - Reading da Salinger a cura di Cesare Barbieri, collaboratore MEB. A uno dei più schivi personaggi della letteratura contemporanea il Museo Ebraico di Bologna dedica due pomeriggi di letture tratte dalle raccolte di racconti, meno noti del più celebre romanzo Il giovane Holden, ma particolarmente preziosi per la comprensione del pensiero dello scrittore. Partecipazione gratuita

Specchio delle mie brame

LABORATORIO PER BAMBINI DA 6 A 10 ANNI - Il 28 maggio e il 4 giugno venite a scoprire l'astronomia giocando. Dalle 15.30 alle 16.30 presso Museo Ebraico. Partecipazione al laboratorio solo previa prenotazione chiamando il 346 8253773 o inviando una mail a lelucidihorn@gmail.com. Partecipazione gratuita.

Sorgente di vita - Dalì. A jewish experience

SORGENTE DI VITA, la rubrica Rai di vita e cultura ebraica curata dall'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, ha dedicato un servizio alla mostra "Dalì. a jewish experience", in corso al MEB, nella puntata del 30 aprile 2017. Tutti i contenuti sono visibili online su www.raiplay.it/programmi/sorgentedivita/

GIUSTIZIA SOCIALE E FILANTROPIA NELLA STORIA DEGLI EBREI IN ITALIA

GIORNATA DI STUDIO - EVENTO RINVIATO a data da destinarsi | Il progetto per una Giornata di Studio su "Giustizia sociale e filantropia nella storia degli ebrei in Italia" nasce dall’idea di onorare la memoria di Styra Campos Goldstein (1922-2016), imprenditrice nel settore import-export di caffè e poi nell’immobiliare, impegnata nel sociale, con particolare attenzione per gli orfani e per la formazione di giovani donne, per illustrare l’idea e la pratica etica della "Tzedakàh", un aspetto centrale, ma poco conosciuto al di fuori del mondo ebraico. Interventi di: Rav Luciano Caro, Alberto Cavaglion, Caterina Del Vivo, Liana Elda Funaro, Monica Miniati, Matteo Perissinotto, Gianni Sofri. Ingresso libero.

Programma didattico del MEB 2016-2017

SCUOLE AL MEB - L’offerta didattica del MEB per le scuole si presenta con un ricco programma di incontri interattivi, lezioni propedeutiche, animazioni per le scuole primarie e secondarie, di percorsi storici rivolti alle scuole superiori, di visite guidate. L’attività didattica, dunque, differenziata per i diversi ordini e gradi scolastici, ha come obiettivo, grazie alla partecipazione attiva degli studenti e dei docenti, quello di sviluppare un approccio coinvolgente e stimolante verso la storia di una tradizione e di una cultura che, pur mantenendo la sua forte identità, è da secoli profondamente radicata nel contesto cittadino e territoriale. ATTIVITÀ DIDATTICHE PER GLI ADULTI - L’attività didattica per gli adulti prevede un programma di incontri interattivi, conversazioni, lezioni come momenti attivi e di scambio culturale e sociale per il pubblico adulto. Aderendo alle recenti e fondamentali tematiche introdotte con il concetto del lifelong learning - apprendimento lungo tutto l’arco della vita - il museo propone contesti di formazione dinamici, proattivi e interculturali, accompagnando il pubblico ad una migliore comprensione della storia, della tradizione e dell’identità ebraica.

DALÍ - A JEWISH EXPERIENCE

MOSTRA - PROROGATA FINO AL 14 MAGGIO 2017 - Salvador Dalí, l’ebraismo e Freud: un racconto da Palazzo Belloni al Museo Ebraico di Bologna. Quale filo lega il mondo surreale di Salvador Dalí, la religione ebraica e la psicanalisi di Freud? Un intreccio raccontato da due serie grafiche che in concomitanza alla mostra “Dalí Experience” a Palazzo Belloni vengono esposte al Museo Ebraico di Bologna per la mostra “Dalí. A Jewish Experience” dal 15 marzo al 7 maggio 2017. Ingresso libero.

Post-it

Le mostre del MEB saranno ospiti di: Galleria d’Arte Moderna Aroldo Bonzagni di Cento (BO) - venerdì 20 gennaio > domenica 12 marzo - "Feste e Vita Ebraica. Le opere di Emanuele Luzzati del Museo Ebraico di Bologna" | febbraio > marzo - "I Giusti tra le Nazioni. I non ebrei che salvarono gli ebrei in Emilia Romagna 1943-1945" In occasione della cerimonia di inaugurazione del Largo dei Giusti tra le nazioni - Ravenna 4 marzo

Le Comunità ebraiche, la diffusione dell'ebraismo e il proselitismo

POMERIGGIO di STUDI - giovedì 6 aprile 2017. Il Museo Ebraico di Bologna propone un pomeriggio di studi sul tema delle Comunità ebraiche, la diffusione dell'ebraismo e il proselitismo, interverranno: Guido Ottolenghi | presidente Fondazione MEB, Mauro Pesce | Università di Bologna, Francesca Calabi | Università di Pavia, Giancarlo Lacerenza | Università di Napoli L’Orientale, Giuseppe Cecere |Università di Bologna. Ingresso libero

Al riparo degli alberi

FILM DOCUMENTARIO - In occasione del Giorno dei Giusti, presentazione e proiezione del film documentario di Valentina Arena " Al riparo degli alberi"| Italia 2015. Domenica 5 marzo | ore 16.00 e lunedì 6 marzo | ore 9.00 e 11.00 presso il Cinema Teatro Galliera | via Matteotti 27. Viaggio alla scoperta di alcuni Giusti dell’Emilia Romagna, un percorso che parte da Milano e si conclude sull’Appennino di Modena. Per le scuole secondarie di primo grado. Prenotazioni al numero 389 6055155

Corsi di lingua ebraica 2016 - 2017

Il Museo Ebraico di Bologna organizza corsi di lingua ebraica con un metodo esclusivo e originale, sviluppato e consolidato in anni di esperienza didattica, che coniuga l’apprendimento della lingua all’approccio e alla conoscenza di molti aspetti della tradizione e della cultura ebraica. Il metodo di insegnamento adottato è particolarmente coinvolgente poiché tende a rilevare le caratteristiche di una lingua dalle radici antiche, i cui significati sono insegnamenti e tesori di conoscenza. Inoltre, tiene conto della simbologia delle lettere, della loro composizione in parole e verbi e della correlazione con il significato. I corsi, graduati per livello, sono studiati per dare i concetti di base della lingua e per portare l'allievo ad affrontare in modo autonomo la lettura e la scrittura di testi in ebraico, da quello biblico a quello moderno. Inizio: 3 novembre 2016. Docente: Ahronee Nahmiel

Riflessioni sul Giorno della Memoria...

"...Crediamo che la cultura sia uno strumento potente, ma lento e imperfetto, per combattere le idee oscure che la paura, i cambiamenti e le tensioni alimentano. La cultura, che è l’unica arma a nostra disposizione, opera come dicevamo in modo lento: deve scalfire i pregiudizi, indebolirli con un po’ di ironia, aiutare a trovare analisi più efficaci della realtà con una giusta dose di fatti. Quando riesce a penetrare nella corazza delle visioni sociali basate sul capro espiatorio deve anche offrire idee migliori, soluzioni convincenti, per vincere su conflitti e soprusi. Indirizzare il lavoro culturale è dunque molto importante..."

Storia del Sionismo e dello Stato d'Israele

Il corso, articolato in dieci incontri di studio, intende definire, inquadrare e mettere in relazione gli elementi salienti che hanno contribuito ad originare e a sviluppare le idealità sioniste e il loro confluire nella concreta costruzione dello Stato d’Israele. Con l’aiuto di immagini e mappe videoproiettate, si accompagneranno i partecipanti attraverso cento e più anni di storia, partendo dalle premesse, formulate nel XIX secolo, per arrivare alla situazione odierna. Con il prof. Claudio Vercelli a cura di Rav Roberto Della Rocca. Inizio: 10 novembre 2016.

Corso di Lingua, Letteratura e Cultura Jiddish

Il Museo Ebraico di Bologna propone un corso di lingua e cultura jiddish rivolto a chiunque voglia affrontare lo studio di un mondo ormai scomparso, quello degli ebrei dell’Europa orientale. Fu proprio negli “shtetlach”, i villaggi agli estremi confini dell’impero absburgico, che si sviluppò una civiltà capace per lungo tempo di farsi espressione privilegiata della cultura ebraica europea. Il corso, oltre alle indispensabili nozioni grammaticali e sintattiche, fornirà un’introduzione alla storia della lingua e darà informazioni basilari di letteratura jiddish, storia degli ebrei orientali, cultura chassidica e musica klezmer. Inizio: 11 gennaio 2017. Docente: Gaia Bianchini, traduttrice.

Polonia: i luoghi della Memoria

Da Varsavia a Cracovia dal 7 all'11 maggio 2017. Il Museo Ebraico di Bologna, per il prossimo mese di maggio, propone un interessante viaggio in Polonia alla scoperta dei luoghi più suggestivi delle città di Varsavia e Cracovia…

Viaggio culturale - La Spagna Ebraica: Cammini di Sefarad. Barcellona e Girona: 25-29 settembre2016

Il Museo Ebraico propone un interessante viaggio alla scoperta dei Cammini di Serafad dal 25 al 29 settembre 2016. Info e prenotazioni presso : J&K Jabalito & Karma Viaggi Largo Brescia 1c 40139 BOLOGNA Tel 051 8498701 – cell 327 0503296 kloddo@gmail.com

Barbara Nahmad. EDEN

MOSTRA - Sabato 21 maggio ore 21,30 in occasione della Notte Europea dei Musei, inaugurazione della mostra BARBARA NAHMAD EDEN. Curata da Vittoria Coen, la mostra raggiunge Bologna dopo Tel Aviv - dove ha riscosso un ottimo consenso internazionale nel 2014 – e sarà l’evento della Notte Europea dei Musei, che, ormai da anni, rappresenta un appuntamento di grande rilevanza nella programmazione primaverile del Museo Ebraico. Dal 21 maggio al 31 luglio 2016. PROROGATA FINO AL 28 AGOSTO 2016. Ingresso libero

Simonetta Della Seta al MEB

Mercoledì 29 giugno 2016 - Simonetta Della Seta, nuova direttrice del Museo nazionale dell'ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara (MEIS), ha scelto il Museo Ebraico di Bologna per la sua prima visita ufficiale, all'insegna della reciproca conoscenza e di future collaborazioni.

Oggi mi laureo al MEB

Si è da poco conclusa, al Museo Ebraico di Bologna, la prima serie di tre appuntamenti del progetto “Oggi mi laureo al MEB”. Nato in collaborazione con la Scuola di Lettere e Beni culturali dell’Università di Bologna, il progetto ha lo scopo di offrire ai giovani laureati in materie inerenti all’ebraismo l’opportunità di tenere una conferenza pubblica esponendo i contenuti delle loro tesi insieme al relatore. Da questa prima serie, sono uscite tre interessantissime conferenze che i giovani relatori hanno saputo condurre con competenza e disinvoltura e che il pubblico ha dimostrato di apprezzare molto intervenendo, in tutte e tre le occasioni, con osservazioni e domande.

Post-it

Il Museo Ebraico di Bologna patrocina la mostra "CITTA' CRISTIANA, CITTA' DI PIETRA - Itinerario fotografico alla scoperta dei luoghi e dei protagonisti del primo cristianesimo bolognese", promossa dal Dipartimento di Storia Culture Civiltà - Alma Mater Studiorum - Università di Bologna. Inaugurazione 19 maggio 2016, ore 18

Azioni sul documento