Strumenti personali
Tu sei qui: Home / News / La storia di Kurt Gerron. Una vita in corsa da Brecht a Terezin

Giusti tra le nazioni

5xmille1

museo di qualita 

MEB - Museo Ebraico di Bologna

via Valdonica 1/5
40126 Bologna
Italy
Tel. +39 051.2911280
Fax +39 051.235430
email: info@museoebraicobo.it

 

La storia di Kurt Gerron. Una vita in corsa da Brecht a Terezin

SPETTACOLO - domenica 31 gennaio 2016, ore 16.00. Un omaggio ad uno tra i più importanti, talentuosi e amati attori, registi, cantanti ebreo-tedeschi degli Anni Venti e Trenta. In collaborazione con Istituto di Cultura Germanica | Bologna e Libreria Musicale Ut Orpheus.

LA STORIA DI KURT GERRON
Una vita in corsa da Brecht a Terezin

 

domenica 31 gennaio | ore 16
Museo Ebraico di Bologna

 

Uno spettacolo de Il Ruggiero

Daniele Tonini, voce recitante, voce, flauto

Emanuela Marcante, voce recitante, voce, pianoforte

 

in collaborazione con

Istituto di Cultura Germanica | Bologna

Libreria Musicale Ut Orpheus

 

Gerron KurtUn omaggio a uno tra i più importanti, talentuosi e amati attori, registi, cantanti ebreo-tedeschi degli Anni Venti e Tenta: l’illusionista dell’Angelo Azzurro, il “Tiger” Brown della prima dell’Opera da tre soldi di Brecht, il protagonista de Die Drei von der Tankstelle, notissimo film musicale con gli indimenticabili Comedian Harmonisits.
Lo spettacolo racconta la storia di Kurt Gerron e del suo straordinario mondo berlinese della musica, del cinema e del cabaret legato agli artisti ebrei, con comprimari testimoni come Bertolt Brecht o Marlene Dietrich.
Da una vita sotto i riflettori alla sua fine ad Auschwitz a 47 anni, dopo aver passato mesi nel lager di Terezin: qui fu costretto a dirigere sotto falsa promessa di salvezza le riprese del noto documentario di propaganda che voleva dare l’idea di Terezin come “città modello costruita per gli ebrei”.

ingresso libero

vai all'invito dell'evento...

Azioni sul documento