in evidenza

Patrimonio culturale ebraico: un tesoro da (ri)scoprire! Patrimonio culturale ebraico: un tesoro da (ri)scoprire!

Nasce la rete associativa “Patrimonio culturale ebraico: un tesoro da (ri)scoprire!”. Facendo seguito all’invito del Settore Patrimonio della Regione Emilia-Romagna, il Museo Ebraico di Bologna si è posto come capofila di un progetto di valorizzazione dei beni culturali ebraici -materiali e immateriali- che si trovano sul territorio regionale, spesso custoditi all’interno di istituzioni non completamente accessibili al pubblico.

ART CITY Bologna - Giuseppe De Mattia. UOVA E TRAMEZZI ART CITY Bologna - Giuseppe De Mattia. UOVA E TRAMEZZI

Inaugurazione sabato 3 febbraio, ore 21 - Un cavo elettrico arancione attraversa il Museo Ebraico di Bologna. Ai capi del filo due monitor blu trasmettono l'incredibile storia portafortuna di un'antica ricetta ebraica. L'installazione pensata dall'artista Giuseppe De Mattia per le sale permanenti del museo comprende sogni, disegni e pensieri. Stimola riflessioni sul ruolo dell'inconscio nella trasmissione della memoria. A cura di Gabriele Tosi. In collaborazione con Galleria Matèria (RM) e Banquet Gallery (MI).

Fernando Gualtieri Fernando Gualtieri

È venuto a mancare in questi giorni Fernando Gualtieri. Nella sua lunghissima vita, trascorsa tra Parigi e i paesi della Romagna dei quali era originaria la sua famiglia, è stato calciatore e pittore iperrealista, realizzando, tra l’altro, un’ampia serie di opere dedicate ai simboli della cultura ebraica. Presso il Museo Ebraico di Bologna, nel 2012, ebbe luogo la mostra “Realtà e simboli. L’ebraismo di Fernando Gualtieri, un percorso del cuore” nella quale furono esposti preziosi lavori che ancora oggi arricchiscono il patrimonio del Museo. Lo ricordiamo oggi per la sua arte, per la sua vita ricca di avventura e per il rapporto simpatico e amichevole che ancora permane con la sua famiglia.

Il Giorno della Memoria. Una riflessione. Il Giorno della Memoria. Una riflessione.

CONFERENZA di Alberto Cavaglion - mercoledì 24 gennaio, ore 17 - I fatti d’attualità in Israele hanno visto un potente risveglio dell’antisemitismo, che non riguarda solo i Paesi Arabi ma anche l’Europa e il resto del mondo occidentale. Ci si interroga quindi sull’efficacia delle energie spese ogni anno in occasione del Giorno della Memoria per far sì che gli orrori della shoah non abbiano a ripetersi, sulle strategie e sulle strade da intraprendere per far fronte a un sentimento di odio mai sopito che non si riesce a sradicare ed è sempre pronto a rinvigorirsi traendo pretesto da narrazioni fuorvianti.

L’antisemitismo prima e dopo il 7 ottobre L’antisemitismo prima e dopo il 7 ottobre

CONVEGNO giovedì 25 gennaio ore 17 - L'attacco terroristico subito da Israele lo scorso 7 ottobre e i fatti che ne sono seguiti hanno provocato una preoccupante recrudescenza dell’antisemitismo, mai del tutto sopito neppure in Europa, le cui aperte manifestazioni si stanno verificando in vario modo e con diversa gravità in tutte le parti del mondo. Interventi: Prof. Asher Colombo, Università di Bologna, Dr. Emanuele Ottolenghi, Senior Fellow Foundation for Defense of Democracies di Washington, Sen. Andrea Cangini, Segretario generale Fondazione Luigi Einaudi. Biblioteca dell’Archiginnasio di Bologna - Sala Stabat Mater, Piazza Galvani, 1

La rete del sacerdote La rete del sacerdote

Domenica 14 gennaio 2024, ore 17 - Presentazione del docu-film dedicato alla figura di Don Benedetto Richeldi, Giusto fra le Nazioni. Nuovo Cinema Corso, Finale Emilia.

Tredici Robinson Tredici Robinson

Giovedì 11 gennaio, ore 17 presentazione del libro di Sholem Aleichem. Saverio Campanini dialogoa con la curatrice Stefania Ragaù. Tredici ebrei che provengono da tredici luoghi diversi si imbarcano sulla stessa nave per tredici diverse destinazioni...

LA SINISTRA E ISRAELE - Incontro online LA SINISTRA E ISRAELE - Incontro online

Ascolta la registrazione di mercoledì 20 dicembre 2023 - Conversazione con Luca Alessandrini, storico, sulla questione dell'atteggiamento della sinistra italiana su Israele.

Novità in libreria Novità in libreria

La rubrica continua con il racconto di una disavventura marina, dove "Ognuno diceva la sua. Tredici teste. Tredici opinioni"

IDENTITA NASCOSTE. Sulle orme dei cripto-giudei IDENTITA NASCOSTE. Sulle orme dei cripto-giudei

10 ottobre 2023 - 7 gennaio 2024 | La mostra ripercorre la storia dell’ebraismo spagnolo in età medievale e, in modo particolare, di quel fenomeno che va sotto il nome di “marranesimo” e che contraddistingue persone e famiglie convertite a forza al cristianesimo ma segretamente ancora legate ai riti e alle tradizioni dell’ebraismo. Inaugurazione 10 ottobre 2023, ore 18

Didattica e formazione 2023/2024 Didattica e formazione 2023/2024

Visite guidate, proposte di lettura, contestualizzazioni e approfondimenti storici, percorsi di scoperta. Anche per l’anno scolastico 2023/24 la Sezione didattica del MEB mette a disposizione degli insegnanti un programma di avvicinamento e scoperta della tradizione e della cultura ebraica; di conoscenza e approfondimento della storia del popolo israelitico e di storia della Shoah; di scoperta o riscoperta della presenza ebraica in Emilia Romagna e in particolare a Bologna.

La presenza ebraica a Bologna. Un patrimonio di storia e cultura La presenza ebraica a Bologna. Un patrimonio di storia e cultura

APERTURA STRAORDINARIA - In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2023, sabato 23 settembre il museo sarà aperto dalle ore 20.05 alle ore 23. Visita alle sale e proiezioni di video. Ingresso € 1,00 | Domenica 24 settembre, ore 11, laboratorio per famiglie con Francesca Panozzo.

Giornata Europea della Cultura Ebraica 2023 Giornata Europea della Cultura Ebraica 2023

Domenica 10 settembre 2023 - Il Museo Ebraico e la Comunità Ebraica di Bologna partecipano, come ogni anno, alla Giornata Europea con un ricco programma di iniziative. Una manifestazione all’insegna della conoscenza e dell’approfondimento dell’ebraismo e dell’incontro tra culture, che quest'anno parlerà di "Bellezza", tema tanto più significativo in Italia, nota per il livello e la cura dei beni culturali. Sarà l'occasione per visitare sinagoghe e quartieri ebraici, assistere a concerti, andare a mostre o incontrare dal vivo artisti e intellettuali che raccontano il mondo e la cultura ebraica dalla loro particolare angolazione.

Viaggio di studio: Cracovia e Auschwitz Viaggio di studio: Cracovia e Auschwitz

venerdì 27 ottobre - mercoledì 1 novembre 2023 | Un viaggio intenso alle radici del secolo più tragico per la storia europea, che proprio in Polonia può essere letto nel suo progressivo inasprimento.

I CORSI DI EBRAICO MODERNO E BIBLICO online 2023-2024 I CORSI DI EBRAICO MODERNO E BIBLICO online 2023-2024

PARLO LEGGO SCRIVO - A partire dal 7 novembre 2023, il Museo Ebraico di Bologna presenta tre corsi online di ebraico moderno, tenuti dal prof. Assaf David Kedem dell’Università di Bologna e dal 16 gennaio 2024, in collaborazione con l’Associazione Biblia, un corso di ebraico biblico online tenuto dalla Prof.ssa Ilaria Briata dell'Università di Amburgo.

Un posto sotto questo cielo Un posto sotto questo cielo

21 giugno 2023 h.19 - Presentazione del romanzo di Daniele Scalise, nell'ambito di PAROLE NEL CHIOSTRO, la nuova rassegna estiva di Librerie.coop Ambasciatori. Conversa con l'autore Elèna Mortara.

Sostieni il MEB Sostieni il MEB

Donandoci il 5x1000 ci aiuterai a sostenere la cultura e il patrimonio ebraico a Bologna e in Emilia-Romagna

VITO VOLTERRA: IL CORAGGIO DELLA SCIENZA VITO VOLTERRA: IL CORAGGIO DELLA SCIENZA

PROROGATA al 10 settembre 2023 - Il Consiglio Nazionale delle Ricerche, l'Università di Bologna e il Museo Ebraico di Bologna, celebrano con una mostra la figura di Vito Volterra.

Azioni sul documento

ultima modifica 2011-03-23T14:49:00+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina