Eventi e mostre

Gli EBREI RILUTTANTI di Sandro Gerbi

Giovedì 28 novembre, ore 17.00, presentazione del volume di Sandro Gerbi EBREI RILUTTANTI (Hoepli, 2019). Un libro controcorrente, in cui Sandro Gerbi non è andato alla ricerca delle proprie radici ebraiche, bensì si è concentrato sul processo inverso: sulla graduale secolarizzazione della sua famiglia nel corso del Novecento.
20/11/2019

Visite guidate alla mostra: LA CASA DELLA VITA. Ori e Storie intorno all’antico cimitero ebraico di Bologna

Gli straordinari reperti di uno dei più ampi cimiteri ebraici medievali del mondo, rinvenuto alcuni anni fa a Bologna in via Orfeo, poco lontano dalle mura trecentesche, sono finalmente visibili dopo anni di studi e restauri in una mostra che intende raccontare la storia della comunità ebraica cittadina nei secoli del suo massimo splendore. Domenica 3 novembre e domenica 8 dicembre 2019 - ore 16, visita guidata a cura di Vincenza Maugeri, direttore MEB
25/10/2019

Biblioteca MEB

Avvisiamo i gentili utenti che dal 20 al 24 ottobre 2019 la biblioteca specializzata del MEB non effettuerà servizi ai lettori per manutenzione del software di gestione delle biblioteche del polo bolognese.
17/10/2019

Gruppo di lettura sulla letteratura israeliana contemporanea

Invitiamo tutte le persone che amano leggere a prendere parte al gruppo di lettura dedicato ai nuovi scrittori israeliani contemporanei. Il gruppo è coordinato da Anna Grattarola. La partecipazione è libera, gratuita e aperta a tutti. Iniziativa in collaborazione tra: Sinistra per Israele | Museo Ebraico di Bologna | Biblioteca Amilcar Cabral | Istituto storico Parri Info: Biblioteca Amilcar Cabral | 051 581464 | amicabr@comune.bologna.it Museo Ebraico di Bologna | 051 6569003 | info@museoebraicobo.it
17/10/2019

Festa Internazionale della Storia 2019. VIVA la STORIA VIVA

Anche quest'anno il Museo Ebraico partecipa alla 16^ edizione della Festa Internazionale della Storia. Tre gli appuntamenti in programma che approfondiranno aspetti diversi della storia ebraica. 23, 24 ottobre e 7 novembre 2019, ingresso gratuito
07/10/2019

TEREZIN 17/10. Desiderio di musica/desiderio di vita

C’è una generazione sconosciuta di musicisti vissuta fino al 17 ottobre 1944 nel ghetto nazista di Terezin, che, malgrado la ferocia del destino, non rinunciò mai al bisogno di comporre e fare musica. Un progetto nazionale di concerti che coinvolge Milano, Como, Novara, Trieste, Gorizia, Bologna, Benevento e Ancona vuole riscoprire le loro opere e condividere la forza che il desiderio di vita in quel mondo opposto impresse al loro desiderio di musica. Presso: MAST . AUDITORIUM, Via Speranza, 42 Bologna - ore 18:30
07/10/2019

Biblioteca Universitaria di Bologna. Proroga mostra antichi testi e manoscritti

E' prorogata fino a martedì 8 ottobre 2019 l'esposizione di antichi codici a stampa e manoscritti legati al mondo ebraico organizzata dalla Biblioteca Universitaria di Bologna in collaborazione con il MEB - Museo Ebraico di Bologna in occasione della XX Giornata Europea della Cultura Ebraica. Accesso da via Zamboni, 35 | Ingresso libero dal lunedì al venerdì h 10:00 - 16:00 | sabato h 10:00 - h 13:00
26/09/2019

Una stella tranquilla: narrazione e scienza in Primo Levi

CONFERENZA - mercoledì 11 settembre 2019 - ore 18. Nell’ambito della “Notte europea dei ricercatori 2019” e nel centenario della nascita di Primo Levi, un incontro con l’astrofisico Sandro Bardelli e lo scrittore Matteo Marchesini per esplorare gli interessi scientifici e le strategie narrative di un grande scrittore del ‘900. Intervengono: Sandro Bardelli, INAF-OAS e Matteo Marchesini, scrittore. Ingresso gratuito.
05/09/2019

Giornata Europea della Cultura Ebraica 2018

Domenica 15 settembre 2019 - Il Museo Ebraico e la Comunità Ebraica di Bologna partecipano alla Giornata Europea della Cultura Ebraica con un ricco programma di iniziative. La Giornata, che si svolgerà in oltre ottanta località italiane e in trentasette paesi europei, offrirà al grande pubblico l’opportunità di scoprire e conoscere il patrimonio storico e culturale ebraico, aprendo le porte di sinagoghe e musei, proponendo visite guidate, degustazioni gastronomiche, mostre, spettacoli, conferenze, musica e libri. Il tema dell'edizione 2019 “I sogni, una scala verso il cielo”, ci stimola a raccontare l’ebraismo da diversi punti di vista: i sogni sono infatti una presenza costante nella storia e nei testi sacri ebraici, a partire dalla Torah, ma sono anche intesi come speranza per il futuro.
28/08/2019

Per non dimenticare il bene: percorso della memoria tra i “Giusti tra le Nazioni” in Emilia-Romagna

DATABASE - Nel 2017 il Museo Ebraico di Bologna dà vita all’ambizioso progetto di giungere, per successivi stati di avanzamento, alla mappatura completa dei Giusti tra le Nazioni emiliano-romagnoli, che, attualmente, sono già oltre sessanta, e andranno sicuramente ad aumentare mano a mano che si concluderanno con successo i processi di riconoscimento in corso. Tutti i materiali raccolti (video, foto, scansioni, ecc.), corredati dal racconto sintetico della vicenda di salvataggio e da una bibliografia, sono conservati e messi a disposizione del pubblico in una banca dati all’interno della quale è possibile navigare collegando le persone ai luoghi, alle storie e alle reti di solidarietà nelle quali spesso si trovarono a operare, ricostruendo un vero e proprio percorso della memoria.
26/08/2019

Jewish Jazz! 2019 - DA ODESSA A NEW YORK. Viaggio nella cultura musicale ebraica tra vecchio e nuovo mondo

MUSICA: tre serate 10-12-14 settembre 2019 | ore 21.00 - Un viaggio attraverso le varie esperienze musicali ebraiche, a partire da Odessa, città simbolo dell’ebraismo est europeo, con la musica dei primi esponenti del klezmer, passando alla riscoperta delle grandi canzoni yiddish del Bund e della Rivoluzione russa, per approdare alla presenza ebraica nella cultura statunitense, con il concerto del pianista newyorchese Uri Caine, protagonista assoluto dell’incontro tra jazz e tradizioni musicali ebraiche.
26/08/2019

LA CASA DELLA VITA. Ori e Storie intorno all’antico cimitero ebraico di Bologna

Gli straordinari reperti di uno dei più ampi cimiteri ebraici medievali del mondo, rinvenuto alcuni anni fa a Bologna in via Orfeo, poco lontano dalle mura trecentesche, sono finalmente visibili dopo anni di studi e restauri in una mostra che intende raccontare la storia della comunità ebraica cittadina nei secoli del suo massimo splendore.
26/08/2019

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/09/04 15:29:30 GMT+1 ultima modifica 2019-09-04T15:29:30+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina